mercoledì 4 aprile 2012

Dal vangelo secondo crisi - anche Yahoo licenzia 2 mila impiegati

Tempo di Pasqua e di penitenza - da qualche anno è nato un nuovo vangelo quello della crisi e dei tagli al personale, chi l'avrebbe detto che la prossima vittima fosse stata Yahoo famoso sito e motore di ricerche nonché l'email più utilizzata dagli internauti.

Ma se di vittima vogliamo parlare quello a fare l'agnello sacrificale saranno come sempre gli impiegati questa volta di Yahoo. Licenziando ben 2 mila persone con un taglio del personale del 14% Yahoo risparmierà 375 milioni di dollari. Il Ceo della società Scott Tompson ha dichiarato " “Stiamo intensificando gli sforzi per tornare ai nostri business ‘core’, dando priorità ai nostri utilizzatori e inserzionisti e ci stiamo orientando con grande determinazione al raggiungimento di quest’obiettivo”


IL sito è uno dei più visitati nel web con oltre 700 milioni di visite al giorno grazie alle news, email, domande degli utenti e la traduzione in Home Page in 30 lingue.


1 commento: