sabato 25 febbraio 2012

Europei di calcio 2012: Per ogni giocatore in campo migliaia di cani sono soppressi in Ucraina



Gli Europei di calcio sono serviti: ecco l'antipasto!

Questa mail verrà inviata ai seguenti indirizzi:
President
Viktor Yanukovych
252008 Kiev Ukraine
Vul. Bankova, 11
Tel: +380-44-226-3265
Fax: +380-44-293-1001
postmaster@ribbon.kiev.ua
Ministry of Environmental Protection of Ukraine
Mister Movchan 
press@menr.gov.ua
Foreign Office
hotline@mfa.gov.ua
Ministry of Culture and Tourism
elena@mincult.gov.ua
press@mincult.gov.ua
Ministry of Education
ministry@mon.gov.ua
press@mon.gov.ua

Ministry alive environment
press@menr.gov.ua
yar@menr.gov.ua
Ministers for Family and Youth
post@dcssm.gov.ua
press_msms@ukr.net
Ministry of Justice
themis@minjust.gov.ua
Interior Ministry Luhansk region:
cos@pol03.gts.lg.ua


Esprimo la più profonda indignazione per il modo in cui l’Ucraina abbia deciso di affrontare il problema del randagismo. Bruciare vivi dei poveri e indifesi animali non è segno di civiltà e progresso. E' inaccettabile che un popolo, teso verso il progresso e l'integrazione con altri stati europei più progrediti usi come gestione del problema randagismo metodi che riportano ai tempi dei lager nazisti: ovvero i forni crematori mobili
Questo barbaro sterminio viene condotto solo per un evento sportivo che dovrebbe unire  i popoli attraverso lo sport: "EURO 2012" (europei di calcio).
Non è accettabile che non sia utilizzata la sterilizzazione metodo da lungo tempo adottato da paesi progrediti poiché efficiente sia a livello di costi che di risultati. Cani e gatti sono ormai entrati a far parte dei nuclei familiari, accolti, amati e rispettati in quanto esseri senzienti capaci di provare dolore, sofferenza ed emozioni.
Vi chiedo caldamente di fermare questa strage indegna dell’Ucraina, e di riflettere, non solo per le atrocità che si stanno verificando, che non hanno scuse, ma anche per il conseguente danno di immagine che una scelta così impopolare causerà al vostro paese.
Distinti saluti,

Nessun commento:

Posta un commento