martedì 17 gennaio 2012

Perché scegliere indumenti in cotone biologico.


Le coltivazioni di cotone su scala mondiale occupano meno del 3% delle superfici agricole. Ciò nonostante, circa un quarto degli insetticidi utilizzati globalmente nell’agricoltura sono impiegati nella coltura del cotone. Queste sostanze chimiche inquinano l'aria, il suolo, piante, animali e le persone che ne vengono a contatto. Più a lungo vengono usati i pesticidi, più gli insetti diventano resistenti a questi prodotti e ne occorrono sempre di più per ottenere lo stesso risultato.

La coltivazione del cotone biologico oggi

Oggigiorno, il 0,76% della produzione di cotone nel mondo è biologica. La domanda cresce rapidamente: rispetto al 2008 la produzione di cotone biologico è aumentata del 20%, nonostante la crisi economica. La coltivazione biologica di cotone significa che vengono usati metodi ecologici ed equo-sostenibili. Gli standard attuali per la produzione di cotone biologico vieta l'uso di pesticidi sintetici e concimazione, antibiotici, ingredienti artificiali e modifiche genetiche. Per tutti i dettagli sui requisiti si può consultare il Global Organic Textile Standard.

I contadini biologici

I contadini che lavorano in modo biologico non usano pesticidi artificiali e applicano laconcimazione biologica, rotazione agraria e disinfestazione integrata. I contadini ricevono il certificato per la coltivazione biologica solamente se usano campi che sono stati liberi di pesticidi sintetici per almeno 3 anni. Questo porta tantissimi benefici per l'ambiente e per la salute dei lavoratori nei campi.

Cosa puoi fare tu?

Usando cotone biologico come individuo o organizzazione, dai un messaggio forte: qualcosa deve succedere per rendere più umana la produzione di cotone. E' inaccettabile che un lavoratore di una piantagione di cotone paga la vita a causa dell'acqua sotterranea inquinata. Con la coltivazione di cotone biologico l'acqua sotterranea rimane priva di sostanze pericolose, il sistema ecologico locale viene protetto e risparmiato. Acquistando cotone biologico, contribuisci quindi ad un ambiente migliore per uomini, animali e piante.

Informazioni sull'Autore

Saskia Markestein

9 commenti:

  1. grazie lo terrò presente
    alice

    RispondiElimina
  2. prego grazie a te del commento

    RispondiElimina
  3. io già lo faccio

    lupo

    RispondiElimina
  4. un messaggio forte per la produzione di cotone già

    RispondiElimina
  5. in alcune cose non sono proprio d'accordo

    dado

    RispondiElimina
  6. mi permetto di segnalarti questa azienda italiana www.quitandmove.com che produce abbigliamento seguendo i principi espressi nel tuo articolo.
    Grazie

    Marco

    RispondiElimina
  7. @marco ok lo terrò presente grazie a te!

    RispondiElimina