mercoledì 4 gennaio 2012

Google la legge è uguale per tutti anche per Chrome

Google ha penalizzato la pagina ufficiale di Chrome
 per dimostrare che tutti in casa Mountain View sono uguali.

Da dove nasce la discordia? Sembrerebbe che Google abbia escogitato una furbesca campagna pubblicitaria per far crescere in modo esponenziale e costante il suo browser Google Chrome. Ma come tutto questo? Servendosi del prezioso aiuto di centinaia di blogger per la pubblicazione nei propri blog a link del browser suddetto.

Fosse vero questo sarebbe una violazione della politica stabilita dallo stesso colosso di Mountain Views Presi dallo stupore di queste accuse dall'alto ranking interno di Google hanno smentito la notizia, che nessuno avrebbe mai pagato alcun blogger per avere questa non leale pubblicità. Per dimostrare la loro totale estraneità al fatto Google ha penalizzato la pagina ufficiale di Chrome per 60 giorni.

1 commento:

  1. Questa proprio mi mancava... mah, non sanno più cosa inventarsi. ;-)

    RispondiElimina