sabato 14 gennaio 2012

E' uscita la prima compilation di musicisti indipendenti targata Bittorrent

Mentre le  major vedono Bittorent il client p2p come una minaccia alla incolumità della loro esistenza, molti artisti usano Bittorent come mezzo per farsi pubblicità, musicisti indipendenti e di talento. Il client FrostWire sta pubblicizzando artisti da anni, per celebrare un massiccio download di 2,4 milioni nel 2011 ha pubblicato un album compilation con libera licenza Creative Commons.

Con tutti i discorsi negativi fatti per Bittorent è confortante vedere che questo programma è un ottimo viatico per molti musicisti per essere conosciuti al grande pubblico del web. Uno dei client BitTorrent che permette a questi artisti di farsi notare è FrostWire. Nel 2008, il cliente ha introdotto il suo servizio FrostClick attraverso il quale promuove artisti indipendenti, e non senza successo.

Con l'aiuto di FrostWire, musicisti indipendenti sono riusciti a raggiungere ed essere conosciuti da un pubblico più vasto  di molti altri  artisti che hanno firmato per grandi etichette. Solamente nell'ultimo anno, 2,4 milioni di persone hanno scaricato l'album promosso da FrostWire, trattasi  tra l'altro di ottima musica.
Tutti tutti i brani sono completamente gratuiti da scaricare e condividere sotto licenza Creative Commons.


Nessun commento:

Posta un commento