martedì 22 novembre 2011

Tragedia nel mondo del lavoro:In sole 24 ore 6 morti

In sole 24 ore in Italia sono morte 6 persone nel posto del lavoro. Un anno 2011 davvero terribile per i lavoratori sempre più insicuri di andare a lavorare e tornare a casa  dalle loro famiglie  sani e salvi.
La tragedia ha inizio a Piacenza di un muratore di 37 anni di origini rumene, l'uomo è caduto da un tetto nell'impatto dopo un volo di circa 4 metri ha battuto la testa su dei sassi.  A Pesaro un'antennista di 64 anni è morto in un incidente stradale sbalzato fuori dal furgone. Nel  Lazio i decessi sono stati di 2 operai il primo di un polacco di appena 28 anni caduto da un'impalcatura, mentre in provincia di Viterbo l'altro operaio è morto in modo agghiacciante schiacciato da 2 lastre di peperino pesanti alcuni quintali. Nel comasco unaltro operaio è morto mentre scavava in un cantiere, l'uomo è stato ferito a morte da un masso in testa, A Trieste un uomo con una escavatrice  è rimasto schiacciato dalla caduta di una roccia.

Nessun commento:

Posta un commento