lunedì 10 ottobre 2011

Pizza alla griglia - l'ultima tendenza alimentare che impazza

Gli alimentari, sono come la moda in continua evoluzione. Designer e chef un connubio ormai non troppo lontano, tutte e 2 sempre alla ricerca di nuovi modi per mettere in risalto la propria creatività, e accendere i sensi delle persone.

Che si tratti di un tacchino ripieno o la creazione e modifica di un orlo, le persone con un talento e creative sono sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo. E' in ogni nuova stagione le tavolozze cambiano colore, ma è noto che una cosa che sarà sempre di moda è il cibo; e la moda può essere sempre paragonata al gusto di una persona, di una società, o di un breve lasso di tempo.

La pizza, non a differenza del piccolo abito nero, è una delle creazioni culinarie più versatili conosciuta dal genere umano. Può essere modificata in molti modi, rendendola una nuova esperienza ogni volta che si mangia. Può essere ornata con salse, formaggi e condimenti, oppure può essere mangiata nell'involucro di carta sottile per le persone dal palato più sottile.

Ogni stagione offre una nuova moda anche per farcire la pizza. Sembra che le strane fantasie delle persone anche in campo culinario cambino la sacralità del suo gusto classico. Gli appassionati di culinaria hanno escogitato nuovi modi per servire questo piatto. La decisione di utilizzare la griglia sopra il forno per scaldarla.

Ma come viene fatto questo strambo modo di cucinare la pizza? La prima cosa da fare è quella di assicurarsi di avere una buona griglia affidabile e un piano solido.

Gli ingredienti principali saranno questi:

• 300gr. di Farina
• 1/2 cubetto di lievito di birra (ho fatto a occhio... la metà più grande!)
• 1 cucchiaino e mezzo di sale
• 1 cucchiaino raso di zucchero
• olio
• acqua tiepida


Una volta ottenuto un impasto bello morbido, il lievito di birra fatelo prima sciogliere in acqua tiepida) e lasciar riposare per 1 ora circa.

Dopo pennellate un lato con dell'olio EVO e cuocere dal lato oliato su una piastra di ghisa, infine aggiungete: pomodoro, mozzarella di bufala, scamorza affumicata, melanzane grigliate, peperoni arrostiti nella cenere, peperoncini sott’olio, peperoncino a scaglie, sedano croccante, olive verdi in salamoia.

E' necessario mettere una buona dose di olio di oliva dalla parte della griglia dove sarà messa la pizza. Questo è fondamentale per l'esito finale. Quando tutto è pronto penserete sono uno chef!

foto: Neutrality - fonte wikimedia commons

Nessun commento:

Posta un commento