sabato 1 ottobre 2011

Come diventare un maggiordomo: ecco cosa fare

Nei film gialli nel silenzio inquietante di un castello nella brughiera inglese ogni volta che c'è un delitto ecco spuntare come primo indiziato la figura del maggiordomo.

Molte persone non distinguono il lavoro da collaboratrice domestica a quello di maggiordomo, eppure sono due lavori completamente diversi, il primo è quello di colui/e che fa le pulizie delle casa, il secondo è il gestore, l'organizzatore, il direttore della casa .

L'Italia è seconda sola al Regno Unito nella formazione know how nella figura del maggiordomo. Una carriera lavorativa suddetta può arrivare a percepire anche 5000euro in una casa privata, come castello o residence.

Inoltre il maggiordomo può rivestire non solo l'organizzatore della casa o del personale dell'hotel, ma diventare il braccio destro di fiducia del suo capo come Event Planner e Personal Shopper, ossia colui che gestisce l'agenda del suo datore di lavoro.

Requisiti richiesti:
Sicuramente per chi ambisca in questa particolare figura lavorativa deve avere un'ottima cultura generale, una conoscenza del galateo, e del settore food and beverage, e una soddisfacente provata esperienza economia domestica e gestionale. Ovviamente è scontato ricordare che l'inglese deve essere basilare per chi sia un maggiordomo, visto che tanti nostri connazionali lavorano all'estero, specialmente nel Regno Unito!

Corsi per maggiordomo:
Nel nostro paese esiste una scuola per diventare maggiordomo a Milano Associazione Italiana Maggiordomi offrendo agli studenti corsi di base o avanzati di 48 - 300 ore. Per chi fosse interessato può visitare il sito: Associazione Italiana Maggiordomi

2 commenti:

  1. Mio figlio vorrebbe diventare maggiordomo come Alfred Painwort

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania grazie del tuo commento. Ben venga se tuo figlio vorrebbe diventarlo, è un'ottima professione. Questo è il link ufficiale http://www.maggiordomi.it/

      Elimina