mercoledì 28 settembre 2011

Facebook decide di entrare in politica: pro destra Repubblicana

Facebook entra in politica, anche un social network vuole entrare nelle grazie tra i signori che comandano a Washington. Facebook sosterrà dunque i suoi amici nella campagna alle elezioni del 2012 a colpi di milioni di dollari, «Political Action Committee» è questo il nome di azione politica repubblicana di vecchio stile.

Si legge in nota di Facebook - "I nostri impiegati avranno modo di far sentire la loro voce forte e chiara nel dibattito politico, aiutando i candidati che condividono i nostri obiettivi, che vogliono promuovere il valore dell'innovazione e dare alla gente il potere di vivere in un mondo piu' aperto e connesso''

Questa affermazione sembrerebbe democratica, ma come ogni tresca politica, ci sono sempre i propri interessi come scopo principale.

Anche google 4 anni fa decise di schierarsi con il primo candidato nero alle primarie democratiche. Credo che il tempo del nerd dedito solo a rivoluzionare il web sia cosa passata, ora questi talenti americani stanno imparando anche a diventare abili nei rapporti interpersonali e trovare favoritismi nel mondo politico.

Nessun commento:

Posta un commento