mercoledì 21 settembre 2011

Benvenuto autunno



Oggi è il primo giorno d'autunno, stagione incantata dai colori giallo e rosso. Quale migliore stagione se non quella autunnale è più poetica e romantica, ma allo stesso tempo malinconia.

Le foglie cadono silenziose in autunno e la pioggia non chiede più timidamente di bagnare la terra. L'estate ancora inutilmente lascia al sole il compito di non dimenticarla, ma l'autunno ora vuole fare da padrone.

Boschi, parchi e colline, persino l'azzurro mare si tinge di un rosso acceso ma all'ombra ecco diventare giallo, i rami dunque lasciano alla terra custodire l'ultimo saluto delle foglie senza vita.

Rimango quasi stregato dal suo fascino segreto, autunno stagione ancestrale, che silenziosa attende il lungo inverno

Nessun commento:

Posta un commento