giovedì 1 settembre 2011

Il più giovane rivoltoso di Londra di 11 anni è stato condannato a 18 mesi

Dopo gli scontri della prima settimana d'agosto a Londra, Scotland Yard ha perseguito anche un ragazzo di 11 anni poco più che un bambino per avere causato un incendio doloso su dei cassonetti. Il danno causato dal bad boy è di 50£ esattamente a Debenhams a Romford l'8 agosto. Il ragazzo dovrà seguire un corso di riabilitazione lungo 18 mesi, la cosa assurda e comica che altri rivoltosi ultra trentenni hanno fatto oltre 6000£ di danni ma ancora nessuno gli ha dato una condanna.
Dopo la sentenza la children's charity Barnardo ha accusato il giudice di
essere stato troppo duro, perché si trattava sempre di un bambino.


Nessun commento:

Posta un commento