giovedì 31 marzo 2011

Un passato che non e' mai svanito del tutto-Angelo Branduardi

Ero un ragazzo timido e fragile con una grande capigliatura che mi faceva scudo dalle avversita' del mondo!
cosi ' diceva il menestrello in una sua intervista fatta ad una radio subito dopo l'uscita del suo primo album alla fiera dell'est!
Chi piu' altri di artisti italiani avrebbe potuto esprimere un animo delicato e sognatore se non Angelo Branduardi!
Artista e ricercatore di antiche melodie compositore e suonatore di ogni strumento,egli credeva di essere un vero poeta di corte ma dall'aspetto da giullare con la sua folta chioma e nessuno poteva ascoltare i battiti del suo cuore ,quel cuore puro d'artista e piu' sensibile di tanti uomini capace di celare profondi umori da una sconfinata felicita' a una tristezza e malinconia profonda!

Era quasi d'obbligo che il suo cd iniziasse con alla fiera dell'est! canzone che diede anche al nome al cd!Una melodia quasi arcana con testo
che all'inizio puo' sembrare senza senso ma se analizzato per bene
ha un profondo significato dove c'e sempre un evento nella vita di natura piu' forte e nessuno puo' sottrarsi alla signora con la falce che non fa ' distinzione tra ricchi e poveri!
La favola degli aironi: questi meravigliosi uccelli dalle grandi ali ,ricercati in passato per le loro piume per acconciature femminili!la canzone inizia con un arpeggia che sembra fatto proprio in uno stagno accanto a quasi esemplari,la voce del maestro e' quasi soffiata e in ogni fine frase ecco un sospiro e poi la parola orizzonte!Branduardi lascia quell'intermezzo di 2 secondi per marcare simile vocabole per lasciare all'ascoltatore il tempo di immaginarsi in un orizzonte che poi magicamente svanisce!

Il vecchio e la farfalla: ballata festosa da villaggio in un tempo passato
la melodia ha degli arrangiamenti sublimi,la sezione ritmica gioca su contra tempi notevoli,il testo che narra di un vecchio uomo che voleva divenire una farfalla e stare accanto a quell'albero quell'unico amico compagno dei suoi segreti!
Canzone per Sarah: una canzone composta dal menestrello per essere suonata di fronte a un camino!un racconto una filastrocca per far dormire
il proprio figlio, immaginando che il mare con le sue onde culli il suo sonno!

La serie dei numeri: questa canzone ebbe un grande successo in Germania in una esibizione di Branduardi ad Amburgo nel 1978 ,melodia cadenzata con tema centrale ancora la morte ma all'interno del testo
ci sono dei personaggi di natura magica come i nani e gli stregoni!
Il dono del cervo : una canzone e' commovente sia per la musica che per il testo! Un uomo credo un vassallo torna dal suo signore per regalargli la sua selvaggina cacciata! ma nei boschi incontra un cervo
che grazie a uno spirito guida parla con il cacciatore che in silenzio rimane
ad ascoltarlo!il cervo si offre come carne sacrificale spiegando che ogni sua singola parte del suo corpo potra' essere utile come le corna che diverranno un calice per bere la sua carne sfamera' gli uomini nei mesi invernali! il suo fegato per dare coraggio all' uomo!

Il funerale :Fino a 5 minuti di ascolto la canzone si potrae in modo strumentale aumentando magicamente di dinamica e volume poi la voce di Branduardi inizia nel suo racconto di melodia passata ,la sera che nel medioevo era uno dei nemici dei viandanti che dovevano cercare riparo in una locanda lontani dal bosco dove i lupi e briganti aspettavano le loro prede!
L'uomo e la nuvola : Inizio quasi orchestrale per poi fermarsi e accogliere il poeta con i suoi versi,testo che parla di un amore sospeso tra l'aria e la terra.

Sotto il tiglio : Questa canzone fu 'il secondo singolo estratto dal cd!
il testo e' geniale ci sono parole onomatopee che ricordano il suono
del vento e delle piante! Il tiglio una pianta medicinale particolarmente amata da Branduardi amante dei metodi antichi per curarsi!
Canzone del rimpianto : il passaggio dell'inverno stagione di attesa per la nuova stagione che magicamente l'uccello torna con il suo canto
il testo descrive la ricchezza della primavera e i suoi colori e gli alberi rigogliosi che ci donano frutti saporiti,ma l'uomo e il suo cammino che si ritrovera' ancora di fronte a quell'albero dalle foglie cadute, e giunto l'autunno e l'inverno bussa nell'animo del poeta che silenzioso tornera' ai suoi versi ad aspettare ancora un'altra primavera!
Conclusione: Branduardi compositore di altri tempi che ci ha donato questo meraviglioso viaggio musicale

Opinione scritta da me anche in altri 2 blog!
su ciao e dooyoo!

2 commenti:

  1. Ciao, sono Giuseppe Santoro, autore del blog cervelliamo (http://cervelliamo.blogspot.com), stiamo cercando collaboratori da inserire nel blog per scrivere articoli riguardanti proprio i tuoi interessi.
    Attualmente siamo in 27, che scrivono sul blog, ed a differenza dei soliti paid to write, ci conosciamo man, mano in un team (gruppo) su facebook.
    Gli articoli sono originali ed unici.
    Potrai utilizzare Cervelliamo come secondo blog su cui scrivere ed avere quindi una doppia entrata.
    Offriamo la possibilita ai collaboratori di utilizzare i propri annunci adsense, quello che dovrai fare sarà soltanto scrivere.
    Siamo presenti nei maggiori network della rete,siamo stati accettati su google news e le visite agli articoli dei collaboratori sono aumenteti, vantiamo una fan page su facebook di quasi 1490 persone, tutti gli articoli andranno automaticamente nella fan page.
    Se ti piace scrivere e vuoi arrotondare qualcosa in più con i tuoi interessi, non esitare a contattarmi anche su facebook all'indirizzo
    http://www.facebook.com/cervelliam0
    ciao

    RispondiElimina
  2. Ciao grazie per il tuo invito
    si certo accetto volentieri!

    RispondiElimina