sabato 20 novembre 2010

Il tuo sguardo acceca


      

        Il tuo sguardo acceca la mente
         se la tua anima
         e’ priva di gioia.
        Non e’ forse un tuttuno
        questa tua malinconia,nata da un dolore
        di un tempo passato?.
        Oh dunque mestizia ragione d’esistere in lei
        non trovo piu’,
        E’ tempo che lasci ella,e conduca
        la tua ombra in un’altra vita,
        io l’amo ancora,e patisco
        per la sua coscienza.
         Dolce e pura cosi’ la vedono
        i miei occhi.
       Gettar l’ancora della nostra
       sconfitta non e’ possibile
       e’ come non aver
       mai fatto parte della vera essenza.

                         gianluca Scintu

3 commenti: