giovedì 25 novembre 2010

gratta e vince lo stato



Oggi sono entrato in un bar per giocare il superenalotto,ogni tanto provo nell'illusione di essere un milionario! Vicino a me c'era una ragazza con degli occhi come allucinati che aveva almeno una ventina di gratta e vinci, era come posseduta nell'intento di controllare queste demoniache carte della fortuna! Credo che avesse speso almeno un 300 euro in gratta e vinci! Vedevo che non riusciva a vincere niente, ho provato una sottile pena per questa persona perché non è possibile lasciarsi ingannare così da questo gioco d'azzardo ma legali per lo stato, dove l'intelligenza non ha niente di che spartire con questo assurdo imbroglio.
Ci mandano delle finte pubblicità dicendo "giocare e bene ma non troppo", ma la disperazione delle persone e la fragilità della mente umana, si lascia trasportare, l'adrenalina sale e il portafoglio scende! Qualcuno dirà ma nessuno le ha messo una pistola in testa per spendere tutti quei soldi, forse è vero ma il gioco è come una droga.
Io volevo avvicinarmi e chiederle se era tutto apposto, ma non ho avuto coraggio perché in fondo ognuno è libero di gestire la propia vita come meglio crede! Ma non è una bella cosa vedere una ragazza della tua età spendere il suo tempo con una monetina in mano grattando un'utopia! Nella strada ogni 5 metri c'era un gratta e vinci come se avesse lasciato le sue traccie ,io so di non essere perfetto infatti non giudico nessuno la mia è stata solo una riflessione, quella ragazza urlava nel silenzio di essere aiutata ma nessuno la sentiva, l'indifferenza la faceva da padrone, dove a gioire di una sporca soddisfazione era la ditta dei gratta e vinci e chi vende questa illusione alle persone!

6 commenti:

  1. Ci ho provato tante volte a grattare questi bigliettini e non ho mai vinto,è solo una presa per il culo.

    RispondiElimina
  2. Chissa' perche' vincono un sacco di soldi...cosi dicono.Io non ho mai conosciuto di persona un solo vincitore,qualche euro ma mai nessuno che abbia preso montagne di soldi...ma sempre anonimi sono?

    RispondiElimina
  3. qualcuno certo ha vinto veramente ma resta anonimo,ma chi fa' questi giochi pagare un premio milionario e come dare 100 euro,perche' non vi e' una proporzione equa sul dare e ricevere,il vecchio detto il banco vince e' uno dei proverbi piu' azzeccati

    RispondiElimina
  4. una volta ho vinto due euro poi mai piu'

    RispondiElimina
  5. Piacerebbe anche me vincere, ma acquisto raramente di questi biglietti, perchè la perdita è sicura e immediata, il resto è una chimera che solo in pochi riescono a raggiungere :-)

    RispondiElimina
  6. come si dice il banco vince sempre...

    RispondiElimina